Partenza! Il Bisarca 2022 è partito!!!!

Quando G.G. chiama ….. 😊😊😊😊




E’ possibile inviare i propri lavori e partecipare al Concorso Bisarca 2022! La finestra per inviare i propri manoscritti è tra le 00:00 del 22 maggio e la mezzanotte meno un minuto del 29 maggio 2022.


Qui il regolamento da rispettare!

Partecipate… se vi va.

L.

Per maggiori informazioni cliccate qui ⬇️⬇️⬇️

https://ilperdilibri.wordpress.com/2022/05/22/partenza-il-bisarca-2022-e-partito/

17 pensieri riguardo “Partenza! Il Bisarca 2022 è partito!!!!”

  1. Contesto l’articolo tre del regolamento.
    Inoltre non è specificato se nel caso di testi in dialetto la traduzione (obbligatoria) vada a far parte del conteggio battute o meno.
    Ma se su questo ultimo punto potrei transigere, l’ articolo tre lo trovo bloccante. A mio avviso contrasta apertamente con quello che dovrebbe essere un sano spirito di ricerca “talenti”: un correttore automatico “comune” (nemmeno un essere umano) becca più di due errori di ortografia e mi scarti senza appello un pezzo che potrebbe essere un capolavoro ? No no, non ci siamo.

    Piace a 1 persona

    1. Albe’…dovresti mettere questo commento nel blog di competenza
      in modo che di tecnicismi tu ne possa discutere con chi ha più competenza di me che sono solo una cialtrona imbratta blog 😂😂😂😂

      "Mi piace"

      1. Già mi mandano a fare in culo ogni 3×2, ci manca solo che mi metto a rompere le palle ai concorsi letterari… 😀
        E però… or che mi ci fai pensare… quasi quasi… con le dovute premesse potrebbe anche starci, tanto al massimo mi faccio un nemico in più. Uno più uno meno, sti cazzi.
        Dai, via. Gliela pongo come suggerimento e se ci scappa gli faccio pure un po’ la morale, eheheheh….
        Alberto il rompicoglioni all’ attacco ! Controlla fra una decina di minuti (ovviamente non ti cito, resto generico).
        Tanto oggi sto già lanciato, ho appena finito di rispondere all’ avvocato del laboratorio di analisi che non mi ha fatto entrare l’altro giorno, ho il ditino avvelenato.

        Piace a 1 persona

      2. Albertine cagacazzo mado’ 😂😂😂😂😂
        Ma no scherzo ,ponigli la domanda come un suggerimento che chi organizza è sempre molto cortese,e poi sai questi sono “concorsi – gioco tra blogger amici e non faide .
        (Sono sarda di faide ne so’! 🤪🤪🤪)
        I ditini avvelenati vanno bene per gli avvocati dei laboratori privati , soprattutto se si ha ragione Albe’!!!
        Un bel respiro che la merda si lava.Sempre! 😉

        "Mi piace"

      3. Et voilà. Fatto.
        Solo che il commento è “in moderazione”, non so se perchè a un certo punto ho scritto “palle” o solo perchè non ho mai commentato lì in precedenza 😀
        Comunque sono entrato in punta di piedi ed ho compiutamente argomentato come mio solito. Solo critiche costruttive, mai gratuite. Spero anzi di aver guadagnato (appena leggerà il commento) un altro lettore per FugaDaPolis. Se poi modifica pure il regolamento per le prossime edizioni, beh, allora sono contento.

        Piace a 1 persona

      4. …che poi “ovviamente non ti cito” è stupendo ! 😀
        L’ unico “pingback” su quel post è il tuo, ho scritto “vengo da un Blog amico che ha rilanciato l’ iniziativa”… praticamente facevo prima a dire “Sono amico di Liza” Buhawhauhawuhauhwauhwuhahwaaahhh !!
        Vabbè, tatto e discrezione, la sai quella del plotone di militari ? Te la racconto:

        Sperduto centro di addestramento reclute dell’ Esercito, anni ’60, pomeriggio inoltrato. Il Tenente chiama il Maresciallo e gli dice: “Maresciallo, abbiamo ricevuto un fonogramma da Roma, la madre della recluta Mengarelli è deceduta. Lascio a lei il compito di dargli la triste notizia. Mi raccomando, usi tatto e discrezione”.

        “Agli ordini, Signor Tenente, provvedo, Signor Tenente”.

        Il maresciallo ordina un’ adunata immediata nel piazzale di tutte le reclute, che si stavano preparando alla libera uscita. I ragazzi si rimettono in uniforme e corrono ad inquadrarsi, allineati e coperti.

        Il maresciallo ordina l’ “attenti”, poi il “riposo”, poi a gran voce:

        “Tutti quelli di voi che hanno la madre viva facciano un passo avanti”!


        (Scroscio quasi unisono di anfibi che battono un passo)

        “MENGARELLI, TU DOVE CAZZO VAI” ?

        Tatto e discrezione… 😀 😀 😀

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...